Articles

Anziani e depressione

Posted by admin

Impara i segni e trova il trattamento.

Ti senti molto stanco, impotente e senza speranza?

Hai perso interesse in molte delle attività e degli interessi che ti sono piaciuti in precedenza?

Hai problemi a lavorare, dormire, mangiare e funzionare?

Ti sei sentito così giorno dopo giorno?

Se hai risposto sì, potresti provare depressione.

Quando si invecchia, si può passare attraverso un sacco di cambiamenti—la morte dei propri cari, la pensione, eventi di vita stressanti, o problemi medici., È normale sentirsi a disagio, stressati o tristi per questi cambiamenti. Ma dopo la regolazione, molti adulti più anziani si sentono di nuovo bene.

La depressione è diversa. È una condizione medica che interferisce con la vita quotidiana e il normale funzionamento. Non è una parte normale dell’invecchiamento, un segno di debolezza o un difetto di carattere. Molti anziani con depressione hanno bisogno di cure per sentirsi meglio.

Tipi di depressione

Esistono diversi tipi di depressione., I più comuni includono:

  • Depressione maggiore-sintomi gravi che interferiscono con la capacità di lavorare, dormire, concentrarsi, mangiare e godersi la vita. Alcune persone possono sperimentare solo un singolo episodio nella loro vita, ma più spesso, una persona può sperimentare più episodi.
  • Disturbo depressivo persistente (distimia) – sintomi depressivi che sono meno gravi di quelli della depressione maggiore, ma durano a lungo (almeno due anni).
  • Depressione minore-depressione sintomi che sono meno gravi di quelli della depressione maggiore e distimia, e sintomi non durano a lungo.,

Conosci i segni?

La depressione a volte può essere non diagnosticata o mal diagnosticata in alcuni adulti più anziani perché la tristezza non è il loro sintomo principale. Possono avere altri sintomi meno evidenti di depressione o potrebbero non essere disposti a parlare dei loro sentimenti. È importante conoscere i segni e cercare aiuto se sei preoccupato.

La depressione ha molti sintomi, compresi quelli fisici.,pelessness, il pessimismo

  • Sentimenti di colpa, inutilità, impotenza
  • Diminuzione di energia, stanchezza, essere “rallentato”
  • Difficoltà a concentrarsi, ricordare, prendere decisioni
  • disturbi del sonno, risveglio mattutino, o dormire troppo
  • l’Appetito e/o impreviste variazioni di peso
  • Pensieri di morte o di suicidio, tentativi di suicidio
  • Irrequietezza, irritabilità
  • dolori, mal di testa, crampi, o problemi di digestione senza una chiara causa fisica e/o che non facilità anche con il trattamento.
  • È il Dolore o la Depressione?,

    Il dolore dopo la perdita di una persona cara è una reazione normale alla perdita e generalmente non richiede un trattamento di salute mentale. Tuttavia, il dolore che dura molto a lungo o è insolitamente grave dopo una perdita può richiedere un trattamento.

    Fattori di rischio

    Sebbene la maggior parte dei casi di depressione sia diagnosticata nei giovani adulti, la depressione può verificarsi a qualsiasi età. Alcune persone sono a maggior rischio di sviluppare depressione.,maggiori rischi in caso di:

    • femmina
    • avere una patologia cronica, come il cancro, il diabete o la malattia di cuore
    • disabili
    • dormire male
    • sole o socialmente isolato

    Si può anche essere a più alto rischio se:

    • avere una storia personale o familiare di depressione
    • l’uso di alcuni farmaci
    • soffre di una malattia del cervello
    • l’abuso di alcol o droghe
    • hanno vissuto eventi stressanti della vita come la perdita di un coniuge, il divorzio, o prendersi cura di qualcuno con una malattia cronica

    Come posso avere un aiuto?,

    Se si pensa che voi o una persona cara può avere la depressione, è importante cercare un trattamento. Una persona con depressione non può semplicemente “scattare fuori di esso” – è una condizione medica che colpisce la qualità della vita. La depressione può anche portare al suicidio, in particolare se non trattata, e si hanno maggiori probabilità di sviluppare una malattia fisica se si ha la depressione.

    La buona notizia è che, nella maggior parte dei casi, la depressione è curabile negli adulti più anziani. Il trattamento giusto può aiutare a migliorare la salute generale e la qualità della vita., Con il trattamento giusto, potresti iniziare a vedere miglioramenti già a due settimane dall’inizio della terapia. Alcuni sintomi possono iniziare a migliorare entro una settimana o due, ma possono essere diverse settimane prima di sentire il pieno effetto.

    Parlare con il medico

    Se pensi di avere la depressione, il primo passo è quello di parlare con il medico o il fornitore di assistenza sanitaria. Il medico esaminerà la tua storia medica e farà un esame fisico per escludere altre condizioni che potrebbero causare o contribuire ai sintomi della depressione., Lui o lei può anche chiedere una serie di domande su come ti senti. È importante essere aperti e onesti sui tuoi sintomi, anche se ti senti imbarazzato o timido.

    Se altri fattori possono essere esclusi, il medico può fare riferimento a un professionista della salute mentale, come uno psicologo, un consulente, un assistente sociale o uno psichiatra. Alcuni fornitori sono appositamente addestrati per trattare la depressione e altri problemi emotivi negli adulti più anziani.

    Quali sono le mie opzioni di trattamento?

    Le opzioni di trattamento primarie per la depressione includono farmaci e psicoterapia., È importante ricordare che, come medici e terapeuti sviluppare un piano di trattamento personalizzato per ogni individuo, diversi trattamenti o combinazioni di trattamento a volte potrebbe essere provato fino a trovare uno che funziona per voi.

    Farmaci

    I farmaci chiamati antidepressivi possono funzionare bene per trattare la depressione. Mentre alcuni sintomi di solito iniziano a migliorare entro una settimana o due, possono richiedere diverse settimane per funzionare pienamente. Come con la maggior parte dei farmaci, molte persone sperimentano alcuni effetti collaterali, che nella maggior parte dei casi possono essere gestiti o ridotti al minimo., I più comuni effetti collaterali degli antidepressivi sono:

    • Nausea e vomito
    • guadagno di Peso
    • Diarrea
    • Sonnolenza
    • problemi Sessuali

    gli Antidepressivi possono causare altri effetti collaterali che non sono inclusi in questo elenco. La maggior parte degli effetti collaterali diminuisce nel tempo. Se sta assumendo antidepressivi, parli con il medico di eventuali effetti collaterali che si verificano, specialmente se sono nuovi, peggiorano nel tempo o ti preoccupano. Spesso, abbassare temporaneamente la dose o passare a un farmaco diverso aiuterà quando gli effetti collaterali sono problematici., Se si hanno pensieri di suicidio o si verificano cambiamenti insoliti nell’umore e nel comportamento, chiamare immediatamente il medico.

    Le persone con più di 65 anni devono fare attenzione quando assumono farmaci, specialmente quando assumono farmaci per condizioni diverse. Gli adulti più anziani hanno un rischio più elevato di sperimentare cattive interazioni farmacologiche, dosi mancanti o sovradosaggio. Assicurati di informare ogni medico che vedi su tutti i farmaci che ti vengono prescritti., È anche una buona idea ottenere tutti i farmaci dalla stessa farmacia; i farmacisti sono eccellenti fonti di informazioni sui farmaci e avviseranno te e i tuoi medici se ci sono preoccupazioni su una possibile interazione tra farmaci—che può accadere inavvertitamente quando un medico non ha familiarità con un farmaco prescritto per una condizione diversa da un diverso fornitore di assistenza sanitaria.

    Anche gli adulti più anziani tendono ad essere più sensibili ai farmaci. Pertanto, possono essere necessarie dosi più basse o meno frequenti., Prima di iniziare un farmaco, gli anziani ei loro familiari dovrebbero parlare con un medico se un farmaco può influenzare la vigilanza, la memoria o il coordinamento e come aiutare a garantire che i farmaci prescritti non aumentino il rischio di cadute. Se hai difficoltà a ricordare di assumere più dosi di medicinali durante il giorno, il medico potrebbe voler prescrivere uno degli antidepressivi che richiedono una sola dose al giorno; in entrambi i casi, gli antidepressivi devono essere assunti ogni singolo giorno, non solo “se necessario.,”

    Se sta assumendo antidepressivi, è importante non interrompere l’assunzione senza l’aiuto di un medico.

    Anche dopo che ti senti di nuovo a te stesso, gli antidepressivi dovrebbero essere continuati per un certo numero di mesi per prevenire il ritorno dei sintomi della depressione. Quando è il momento di interrompere il farmaco, il medico ti aiuterà a ridurre lentamente e in modo sicuro la dose. È importante dare al corpo il tempo di adattarsi al cambiamento. Le persone non diventano dipendenti da (o “agganciati”) questi farmaci, ma fermarli bruscamente può causare sintomi di astinenza.,

    Psicoterapia

    La psicoterapia (o “talk therapy”) può anche essere un trattamento efficace per la depressione. Aiuta insegnando nuovi modi di pensare e comportarsi e cambiando abitudini che possono contribuire alla depressione. La psicoterapia può aiutarti a capire e lavorare attraverso relazioni difficili o situazioni che potrebbero causare la tua depressione o peggiorarla. La ricerca mostra che la terapia cognitivo-comportamentale (CBT), compresa una versione chiamata terapia di problem-solving, può essere un tipo particolarmente utile di psicoterapia per il trattamento di anziani e migliorare la loro qualità della vita.,

    La ricerca suggerisce anche che per gli adulti più anziani, la psicoterapia è altrettanto probabile che sia un primo trattamento efficace per la depressione come l’assunzione di un antidepressivo. Alcuni adulti più anziani preferiscono ottenere consulenza o psicoterapia per la depressione piuttosto che aggiungere più farmaci a quelli che stanno già prendendo per altre condizioni. Tuttavia, se la tua depressione è grave o se stai affrontando altre gravi malattie, i farmaci o una combinazione di farmaci con la psicoterapia possono essere un approccio più efficace.,

    Terapie complementari

    Esempi di terapie complementari per la depressione includono yoga, esercizio fisico e alcuni integratori alimentari. Queste terapie possono offrire alcuni benefici per le persone con depressione; tuttavia, non dovrebbero sostituire parlare con il medico o continuare con il piano di trattamento determinato con quel medico. Informi il medico circa eventuali approcci complementari di salute si utilizza o si prevede di utilizzare. Ciò contribuirà a garantire la vostra sicurezza., L’attività fisica è una parte utile di qualsiasi piano di trattamento per la depressione, e può diventare più facile da aggiungere come una persona inizia a sentirsi meglio come farmaci antidepressivi e/o psicoterapia iniziano a lavorare. Parlare al vostro medico circa le vostre opzioni e visitare il Centro Nazionale per la Complementare e Integrativa Salute per saperne di più su questi tipi di terapie: www.nccih.nih.gov.

    la Terapia Elettroconvulsiva (ECT)

    la terapia Elettroconvulsiva (ECT) è talvolta usato per la depressione grave che è molto difficile da trattare e non risponde ai farmaci o psicoterapia., ECT è un tipo di terapia di stimolazione cerebrale, una classe di trattamenti che coinvolgono l’attivazione del cervello direttamente con elettricità, magneti o impianti. Alcuni di questi trattamenti sono ancora in fase sperimentale. Se la tua depressione persiste nonostante prove adeguate di farmaci, o se la tua depressione è così grave che non sei in grado di mangiare o sviluppi false credenze fisse (“deliri”) sulla tua malattia, il medico può raccomandare ECT come l’opzione migliore. Anche se è stato in uso per quasi 80 anni, ECT rimane il trattamento più forte e più rapida azione per la depressione grave.,

    Nonostante il record di efficacia e sicurezza di ECT negli adulti più anziani, molte idee sbagliate persistono ancora tra i pazienti e gli operatori sanitari. ECT può essere sicuro e altamente efficace per la depressione grave, resistente al trattamento, così come una varietà di altri gravi disturbi mentali. ECT può causare effetti collaterali, come confusione e perdita di memoria. Anche se questi effetti collaterali sono di solito a breve termine, a volte possono indugiare.

    Oltre il trattamento: Cosa si può fare

    Mentre si continua il trattamento, si può gradualmente iniziare a sentirsi meglio., Ricorda che se stai assumendo farmaci, potrebbero essere necessarie diverse settimane prima che inizi a funzionare. Se il primo farmaco non funziona, sii aperto a provarne un altro. Potrebbe essere necessario provare alcuni farmaci diversi prima di trovare uno che funziona per voi. A volte, se un farmaco antidepressivo è solo parzialmente efficace, può essere utile aggiungere un secondo farmaco di tipo diverso.

    Prova a fare cose che ti piacevano prima di avere la depressione. Gli studi hanno dimostrato che fare queste cose, anche quando non ti aspetti di godertele, può aiutare a sollevare il morale. Vacci piano con te stesso., Altre cose che possono aiutare:

    • Suddividere compiti di grandi dimensioni in piccoli e fare quello che puoi come puoi. Non cercare di fare troppe cose in una volta.
    • Trascorri del tempo con altre persone e parla con un amico o un parente dei tuoi sentimenti.
    • Attenersi al piano di trattamento. Ci vorrà del tempo perché il trattamento funzioni.
    • Discuti le decisioni con altri che ti conoscono bene. Non prendere decisioni di vita importanti finché non ti senti meglio.

    Se ha pensieri suicidi

    Gli adulti più anziani con depressione sono a rischio di suicidio., Se stai pensando di farti del male o tentare il suicidio, dillo a qualcuno che può aiutarti immediatamente.

    • Chiamare il medico.
    • Chiamare il 911 per i servizi di emergenza.
    • Vai al pronto soccorso dell’ospedale più vicino.
    • Chiamare il numero verde, 24 ore hotline della National Suicide Prevention Lifeline a 1-800-273-TALK (1-800-273-8255); TTY: 1-800-799-4TTY (4889) per essere collegato a un consulente addestrato in un centro di crisi suicidio più vicino a voi.

    Come posso aiutare qualcuno con la depressione?,

    Se conosci qualcuno che soffre di depressione, prima aiutalo a consultare un medico o un professionista della salute mentale. Diversi modi per aiutare un adulto più anziano con depressione è quello di:

    • Offrire supporto, comprensione, pazienza e incoraggiamento.
    • Aiutare a tenere traccia dei suoi appuntamenti e settimanale “fortino”, se possibile, perché molti anziani con depressione potrebbero non pensare chiaramente.
    • Cercare di assicurarsi che lui o lei ha un modo di arrivare a visite mediche.
    • Parlare con lui o lei, e ascoltare con attenzione.,
    • Non ignorare mai i commenti sul suicidio e segnalarli al terapeuta o al medico della persona amata.
    • Invita lui o lei fuori per passeggiate o gite, o di impegnarsi in attività al coperto con voi.
    • Ricordagli che, con il tempo e il trattamento, la depressione si solleverà.

    Dove posso trovare maggiori informazioni?

    NIMH ha una varietà di pubblicazioni sulla depressione disponibili presso www.nimh.nih.gov/health/publications/., Se hai bisogno di ulteriori informazioni e supporto, potresti trovare utili le seguenti risorse:

    Gli studi clinici e gli studi clinici sono parte della ricerca clinica e al centro di tutti i progressi della medicina. Gli studi clinici esaminano nuovi modi per prevenire, rilevare o curare le malattie. I trattamenti potrebbero essere nuovi farmaci o nuove combinazioni di farmaci, nuove procedure chirurgiche o dispositivi o nuovi modi di utilizzare i trattamenti esistenti. Tutti gli studi clinici hanno requisiti particolari per abbinare potenziali soggetti con studi, come fascia di età o altre condizioni/farmaci accettabili., Per ulteriori informazioni sulla partecipazione a uno studio clinico, visitare il sito www.nih.gov/health/clinicaltrials/index.htm e utilizzare termini di ricerca come “depressione geriatrica” o ” depressione e anziani.”

    Individuare assistenza sanitaria a prezzi accessibili nella vostra zona All’interno del governo federale, un ufficio della Health Resources and Services Administration (HRSA) fornisce un database Centro di salute per un elenco nazionale di cliniche per ottenere assistenza sanitaria a basso o senza costi. Inizia la tua ricerca su findahealthcenter.hrsa.gov/.,

    Mental Health Treatment Program Locator La Substance Abuse and Mental Health Services Administration (SAMHSA) fornisce il Mental Health Treatment Program Locator, che è una risorsa online per localizzare strutture e programmi di trattamento della salute mentale. La sezione Mental Health Treatment Locator del Behavioral Health Treatment Services Locator elenca le strutture che forniscono servizi di salute mentale a persone con disturbi mentali. Trova una struttura nel tuo stato a findtreatment.samhsa.gov/.

    NIHSeniorHealth.Gov NIHSeniorHealth.,gov è un sito web per gli anziani che rende le informazioni sulla salute legate all’invecchiamento facilmente accessibili per i familiari e gli amici che cercano informazioni sanitarie online affidabili e facili da capire. Questo sito è stato sviluppato dal National Institute on Aging (NIA) e dalla National Library of Medicine (NLM), entrambi parte del National Institutes of Health (NIH). Visita a www.nihseniorhealth.gov/.

    Ristampe

    Questa pubblicazione è di pubblico dominio e può essere riprodotta o copiata senza il permesso di NIMH., Vi incoraggiamo a riprodurlo e usarlo nei vostri sforzi per migliorare la salute pubblica. La citazione di NIMH come fonte è apprezzata. Tuttavia, l’uso inappropriato di materiali governativi può sollevare preoccupazioni legali o etiche, pertanto ti chiediamo di seguire queste linee guida:

    • NIMH non approva o raccomanda prodotti, processi o servizi commerciali e le nostre pubblicazioni non possono essere utilizzate per scopi pubblicitari o di approvazione.,
    • NIMH non fornisce consulenza medica specifica o raccomandazioni o rinvii di trattamento; i nostri materiali non possono essere utilizzati in un modo che abbia l’aspetto di tali informazioni.
    • NIMH richiede che le organizzazioni non federali non alterino le nostre pubblicazioni in modi che metteranno a repentaglio l’integrità e il “marchio” quando si utilizza la pubblicazione.
    • L’aggiunta di loghi governativi non federali e collegamenti a siti Web non può creare l’aspetto dell’approvazione NIMH di prodotti o servizi commerciali specifici, o di trattamenti o servizi medici.,
    • Le immagini utilizzate nelle pubblicazioni sono di modelli e sono utilizzate solo a scopo illustrativo. L’uso di alcune immagini è limitato.

    Se avete domande riguardanti queste linee guida e l’uso di pubblicazioni NIMH, si prega di contattare il NIMH Information Resource Center al 1-866-615-6464 o e-mail a [email protected]

    DIPARTIMENTO DELLA SALUTE E DEI SERVIZI UMANI DEGLI STATI UNITI
    National Institutes of Health
    Istituto Nazionale di salute Mentale
    NIH Pubblicazione n. 19-MH-8080

    Leave A Comment