Articles

Guida di una nuova mamma a un bambino che combatte il sonno

Posted by admin

Mamme, sei esausto con il tuo bambino che combatte il sonno durante il giorno e prima di coricarsi? Impara come farlo smettere di combattere il sonno una volta per tutte.

Se c’è una cosa con cui tutte le nuove mamme lottano, è il sonno. Dal non averne abbastanza per gestire schemi erratici, sembra che non ci sia mai fine a questi problemi.

Forse il più grande mal di testa ? Un bambino che combatte il sonno tutto il giorno.

Mio figlio sembrava avere il peggio., Non gli è mai piaciuto pisolino (e si svegliava irritabile ogni volta). Metterlo a dormire richiederebbe fino a un’ora ogni volta. Non importa quanto fosse stanco, ha comunque combattuto andando a dormire.

L’ho persino cullato tra le mie braccia per dormire, ma invece di chiudere gli occhi, ha cercato di tenerli spalancati e guardarsi intorno nella stanza. E ‘ arrivato al punto in cui gli avrei coperto gli occhi con la mano per vedere se questo avrebbe fatto il trucco.

E questo era nei giorni buoni.

Altre volte, si agitava e si contorceva tra le mie braccia, o urlava e si agitava quando lo stendevo., Poi avrei dovuto ripetere l’intero processo tutto da capo.

Più a lungo era sveglio, più si agitava e più difficile era metterlo a dormire. Ricordo di aver preso il panico quando ho capito che era stato sveglio per ben sei ore di fila perché continuava a combattere il sonno.

Come fermare il sonno di combattimento del bambino

I bambini combattono il sonno per molte ragioni. Sono stanchi, non riescono a dormire, o sono frustrati dal modo in cui vengono messi a dormire.,

La buona notizia è che ci sono alcune tecniche che possono aiutare il tuo bambino a passare al sonno volentieri, il tutto senza combattere. Prova questi suggerimenti e noterai una notevole differenza nel modo in cui si addormenta:

Dai al tuo bambino la possibilità di calmarsi da solo

Perché il tuo bambino sta combattendo il sonno in primo luogo?

Molte volte, è perché lotta con mettersi a dormire. Potrebbe essersi abituato a essere tenuto o allattato per dormire, quindi se si sveglia nella culla, la mancanza di familiarità può affliggerlo.,

Invece, ogni volta che lo metti a dormire, fallo quando è sonnolento ma ancora sveglio.

Potrebbe non addormentarsi le prime volte che provi questo (infatti, potrebbe svegliarsi urlando e piangendo per te). Ma questo gli darà almeno la possibilità di addormentarsi da solo.

Come può imparare a calmarsi quando non ha mai avuto la possibilità di farlo?

Quindi per ora, mettilo giù sonnolento ma sveglio come primo resort ogni volta che ha bisogno di dormire. Poi in fondo alla linea, si potrebbe scoprire che è meglio in grado di dormire da solo senza il vostro aiuto.,

Risorsa gratuita: Vuoi insegnargli come auto lenire e dormire da solo? Scopri i 5 errori che lo impediscono di auto-lenitivo!

Se hai provato a insegnargli a calmarsi in passato o lo stai solo considerando, dai un’occhiata ai 5 errori chiave da evitare. Scarica il mio PDF qui sotto-senza alcun costo per voi. Riceverai anche le mie newsletter, che i genitori dicono di AMARE:

” Tutto ciò che posso pensare di dire è ‘Wow. Capisci davvero.,”Dai speranza e ispirazione in un giorno ed età che sembra morto sul lancio di una rete di stress costante e sentimenti di inadeguatezza sulle mamme ovunque! Veramente, grazie per aver sacrificato il tuo tempo per tendere ai bisogni emotivi di tutti i genitori che hanno bisogno di consigli, o anche solo bisogno di sentire che non sono soli nelle loro lotte di fare il lavoro più importante che chiunque possa mai avere: genitorialità. Dio ti benedica Nina, per tutto il bene che fai.”- Melissa A.,

Riduci la stimolazione

Divulgazione: Questo articolo contiene link di affiliazione, il che significa che guadagnerò una commissione—senza costi aggiuntivi per te—se effettui un acquisto.

I bambini sono come te e me: abbiamo bisogno dell’ambiente giusto per addormentarci.

Pochi minuti prima di pisolino e di andare a dormire, iniziare a ridurre la stimolazione il vostro bambino potrebbe vedere. Spegnere i suoni forti, tenere le luci lampeggianti fuori dalla stanza e disegnare tende oscuranti per tenere fuori la luce extra.,

Questo vale anche per il modo in cui parli e lo gestisci. Parla in toni silenziosi e sommessi, portalo lentamente in giro per casa, e sii gentile come sonnellini e andare a dormire. Meno stimoli, meno resisterà ad andare a dormire.

Metti il tuo bambino giù per l’orologio

Qualcuno ti ha mai detto che “saprai” quando il tuo bambino è stanco? Che scoprirai i suoi segnali assonnati e saprai istintivamente quando metterlo giù per un pisolino?

Tranne se sei come me, non hai idea di cosa siano questi segnali assonnati., Questo può farti sentire ancora più terribile che non puoi decifrare ciò che il tuo bambino sta comunicando.

In effetti, pensavo che i bambini si addormentassero quando ne avevano bisogno. Non c’è da stupirsi che ho finito per avere un bambino troppo stanco, uno che non riusciva ad addormentarsi, non importa quanto fosse esausto.

Ecco la cosa: genitorialità prende pratica, e come una mamma prima volta, non dovrebbe venire come uno shock che non si può sempre dire quando è assonnato. In effetti, alla fine ho smesso di fare affidamento su segnali assonnati per decidere che era ora di mettere giù il mio bambino.

Invece, l’ho messo giù per l’orologio.,

Ho tenuto traccia di quanto tempo era stato sveglio e ho basato il suo prossimo pisolino dal momento in cui si è svegliato. Per esempio, se si svegliasse alle 9, lo metterei giù alle 10:30. Più piccolo è il bambino, più breve è il tempo in cui dovrebbe essere sveglio.

E wow, che differenza ha fatto. Ora, non avevo più un bambino stanco che combatteva il sonno-invece, si addormentava molto più velocemente e con meno resistenza.

Scopri 7 bambino stanco segni che potrebbe mancare.

Sperimenta con l’ora di andare a dormire del tuo bambino

Il tuo bambino combatte il sonno prima di coricarsi?, Si potrebbe desiderare di sperimentare con quando va a dormire per la notte, così come il tempo si sveglia dall’ultimo pisolino.

Guarda il video qui sotto dove condivido tre modi per sperimentare con andare a dormire e sonnellini:

Vedere cosa succede se si giocherellare con i tempi pisolino e andare a dormire in modo che sia comodo e pronto ad andare a dormire per la notte.

Fai il contrario della tua strategia attuale

Sentiamo spesso l’importanza della coerenza e della routine—sono un grande fan di fare le stesse cose nello stesso ordine.,

Tranne sometimes a volte, come con tutte le cose nella vita, abbiamo anche bisogno di essere flessibili.

Il tuo bambino, che potrebbe aver sempre preso il ciuccio in passato, ora lo sputa ogni volta che lo metti in bocca. O dondolo lui sulla palla yoga – non importa quanto vigorosamente si rimbalzo-non si ottiene da nessuna parte più.

Smetti di fare ciò di cui si sta preoccupando. Si sta lamentando di qualcosa, un segno che quello che stai facendo in quel momento non lo sta rendendo felice.

Certo, potrebbe andare alla deriva alla fine dopo un’ora di dondolo., Ma la possibilità che si svegli nel momento in cui lo metti giù è piuttosto alta se ha iniziato il suo sonno pignolo e sconvolto.

Quindi, prova a fare il contrario.

Invece di dondolarlo all’infinito, vedi cosa succede se lo metti giù su una coperta—forse è stanco di essere trattenuto. Invece di insistere su un ciuccio, vedere se poteva essere affamato. E se continua ad allungarsi da un fasciatoio, mettilo giù non avvolto o in parte fasciato.

Sta resistendo al modo attuale in cui lo stai mettendo a dormire, anche se per oggi o per gli ultimi giorni., Utilizzare questo come un’opportunità per provare nuove strategie e vedere se prende a uno di loro.

Il fussier il vostro bambino ottiene, il più calmo è necessario essere

La prima volta che ho veramente sconvolto il mio bambino—al punto in cui mi sono sentito in colpa e vergogna—è accaduto quando aveva solo otto settimane.

Non avrebbe pisolino, non importa quanto tempo ho provato a dondolo lui, e lui si agitava tutto il tempo. Alla fine della mia corda, l’ho deposto solo perché i suoi occhi volassero spalancati nel momento in cui la sua testa toccava il materasso della culla.

E l’ho perso. Ho urlato al mio piccolo bambino, così sconvolto solo perché non voleva pisolino.,

Quello che succede dopo non dovrebbe sorprenderti: ha pianto ancora più forte, e sembrava sconvolto e persino spaventato. L’ho raccolto, mi sono scusato per la mia reazione irragionevole e ho giurato di non arrabbiarmi più.

Vedi, i nostri bambini raccolgono il nostro umore ed energia. Sanno quando siamo sconvolti contro quando siamo calmanti e compassionevoli. E se dovessi scegliere tra i due, puoi immaginare quale umore sarebbe più favorevole per loro ad addormentarsi.

Dopo tutto, puoi immaginare di addormentarti quando qualcuno con una fronte solcata e una bocca rivolta verso il basso ti sta guardando? Non esattamente calmo e rilassante.,

La prossima volta che metti il tuo bambino a pisolino, ricorda a te stesso che ha bisogno di te per essere paziente quando è al suo più esigente. Non puoi essere felice e calmo solo quando lo è-ha bisogno che tu sia l’ancora calma attraverso tutte le sue emozioni, buone o cattive.

Pensa a te stesso come ad aiutarlo in un momento difficile. Piu ‘si agita, piu’ devi essere calmo. Se sei troppo arrabbiato, passalo a qualcun altro (che è più calmo) o fai una breve pausa da solo mentre ti raccogli.

Scoprirai che di solito si addormenta con qualcuno più calmo, o con te una volta che sei calmo.,

Impara a stare calmo quando il tuo bambino non si addormenta.

Conclusione

Una delle più grandi sfide di essere una nuova mamma è la gestione di un bambino che combatte il sonno. Non sei abituato alla privazione del sonno che viene con la genitorialità, quindi è facile arrabbiarsi quando nulla sembra funzionare.

La chiave da asporto? Stai calmo e continua a provare. Fai l’opposto della tua strategia attuale, dal momento che il tuo bambino potrebbe resistere. Mettilo giù per sonnellini e andare a dormire entro l’orologio, e non sulla base di segnali di sonno.,

Quando lo fai, mettilo giù sonnolento ma sveglio ogni volta che va a dormire per stabilire buone abitudini di sonno. Trascorri qualche minuto riducendo la stimolazione e preparandolo per un ambiente calmo e riposante. E infine, ricorda a te stesso che più si agita, più calmo devi essere.

Applicando questi suggerimenti, puoi aiutarlo a smettere di combattere il sonno una volta per tutte.

Ottieni altri suggerimenti:

  • Come far dormire un bambino malato
  • La ragione più grande per cui il tuo bambino non dormirà (anche dopo tutto questo tempo)
  • Il bambino vuole solo la mamma? Questi 6 suggerimenti lo risolveranno!,
  • Bambino Non Napping? Ecco cosa fare
  • Come ottenere il vostro bambino a dormire tutta la notte

Non dimenticare: scopri i 5 errori che stanno mantenendo il vostro bambino da auto-lenitivo! Se hai cercato di insegnare al vostro bambino di auto lenire in passato o sono solo ora considerando, dare un’occhiata ai 5 errori chiave da evitare. Iscriviti alla mia newsletter e scarica il mio PDF qui sotto-senza alcun costo per te:

Leave A Comment