Articles

Ostruzione della giunzione ureteropelvica (UPJ)

Posted by admin

Il nostro obiettivo generale nella divisione di Urologia nel trattamento di un’ostruzione UPJ è quello di preservare la funzionalità renale. In alcuni bambini, un’ecografia può mostrare una quantità significativa di dilatazione (idronefrosi) ma il rene funziona e drena bene. In questa situazione, seguiremo da vicino il bambino con studi di imaging ripetuti.

In situazioni in cui la funzionalità renale è compromessa, è necessario un intervento chirurgico. La procedura chirurgica per correggere l’ostruzione è chiamata pieloplastica., L’area di ostruzione nell’uretere viene rimossa e l’area normale viene ricollegata al rene. I tubi di drenaggio possono essere lasciati sul posto per consentire all’urina di fluire attraverso l’area chirurgica per promuovere la guarigione.

Nei bambini piccoli, la pieloplastica viene eseguita attraverso una piccola incisione. La chirurgia minimamente invasiva (MIS) è un’opzione per i bambini di età superiore ai 6 mesi. La pieloplastica può essere eseguita sia per via laparoscopica che attraverso un approccio laparoscopico assistito robotizzato. L’approccio minimamente invasivo si realizza attraverso tre piccole incisioni, delle dimensioni di un chicco di riso., I vantaggi sono incisioni più piccole e meno visibili e un periodo di recupero più rapido. La tecnica minimamente invasiva non è appropriata per tutti i bambini. Il tuo operatore sanitario lavorerà con te e la tua famiglia per determinare quale tipo di intervento è meglio.

Recensito da: Divisione di Urologia
Data: maggio 2011

Leave A Comment